"Non ha saputo fare la manovra": autista Ataf malmenato a Borgo Mezzanone

Sull'accaduto, l'ira e lo sdegno delle organizzazioni sindacali: “Bisogna intervenire: la sosta dei mezzi è resa difficoltosa dall'affollamento di passeggeri e ciò crea gravi tensioni tra conducenti e residenti"

Autobus Ataf (immagine di repertorio)

Conducente Ataf aggredito e malmenato alla fermata di Borgo Mezzanone da un residente della borgata. Gravissimo episodio, quello denunciato dalle organizzazioni sindacali locali (Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Faisa Cisal e Faisa Confail). Il fatto è successo giovedì sera, quando il conducente in servizio è giunto alla fermata di Borgo Mezzanone e, dopo aver effettuato la manovra di sosta, è stato aggredito da un giovane del posto che gli contestava la manovra di accostamento dinanzi alla fermata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La sosta dei mezzi Ataf – puntualizzano dai sindacati – è resa assai difficoltosa dall’enorme affollamento di passeggeri in fase di salita e ciò crea continue e gravi tensioni tra i conducenti degli autobus ed i residenti del posto; tensioni che, come accaduto, sfociano in comportamenti violenti ai danni del personale di guida”. Sul posto è stato necessario l’intervento dei sanitari del 118 che hanno medicato l’autista e lo hanno portato al pronto soccorso cittadino per le cure e gli accertamenti del caso. Insieme a loro anche le forze dell’ordine che seguiranno le indagini del caso.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento