Agricoltore aggredito e colpito alla testa con una zappa: aveva sorpreso un uomo a rubare melograni

E' accaduto in un fondo agricolo in agro di San Severo. Vittima dell'accaduto è un anziano del posto, di 81 anni. I carabinieri hanno fermato il presunto aggressore, la cui posizione è al vaglio dell'autorità giudiziaria

Immagine di repertorio

Sorpreso a rubare melograni in un fondo privato, per garantirsi la fuga aggredisce anziano proprietario con un attrezzo da lavoro.

È quanto accaduto nella mattinata di ieri, in agro di San Severo, dove un anziano agricoltore, di 81 anni, è stato ripetutamente colpito al capo con un attrezzo da lavoro (una zappa o una roncola). L’uomo è stato subito soccorso e trasportato in codice rosso agli Ospedale Riuniti di Foggia, con una commozione cerebrale e una parziale perdita di conoscenza.

Attualmente ricoverato, se la caverà con 20 giorni di prognosi. Sulla vicenda sono in corso le indagini dei carabinieri che dovranno ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto. Nella serata di ieri, i militari hanno individuato e fermato il presunto aggressore - un uomo del posto di 56 anni -  la cui posizione è al vaglio dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: primo caso di Coronavirus in Puglia

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Tampone su un paziente, si attendono i risultati: quarantena provvisoria per i sanitari entrati in contatto col soggetto

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento