Migrante accerchiato e aggredito in strada: in quattro gli portano via 25 euro (e lo lasciano dolorante a terra)

È accaduto lo scorso sabato pomeriggio, in via Dauno, a Foggia, ai danni di un migrante di 26 anni. Indagini della polizia per risalire agli aggressori

Immagine di repertorio

Accerchiato, aggredito e rapinato per un bottino di appena 25 euro. È quanto accaduto lo scorso sabato pomeriggio, a Foggia, ai danni di un migrante di 26 anni. Il giovane, proveniente dal Gambia e senza fissa dimora, è stato soccorso dagli agenti delle 'Volanti', in via Dauno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane era riverso a terra e dolorante. Ai poliziotti ha riferito di essere stato avvicinato da quattro persone che lo hanno aggredito per futili motivi e che gli hanno sottratto la somma di 25 euro che aveva nella tasca dei pantaloni. Poichè la vittima dell'aggressione accusava dolori, è stata fatta intervenire un'autombulanza del 118 che ha provveduto a trasportare il ragazzo al Pronto Soccorso degli Ospedali Riuniti di Foggia per essere medicato. Sono in corso indagini per risalire all'identità dei responsabili dell'aggressione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento