Sorelle foggiane affittano case fantasma a turisti: denunciate per truffa

Le vittime della truffa sono due famiglie: una di Napoli, l’altra di Milano. Avevano risposto ad un annuncio on line e versato anche la caparra per degli appartamenti a Otranto

Si erano organizzate per trascorrere le vacanze estive nella magnifica località salentina di Otranto, ma per due famiglie di Milano e Napoli il sogno si è trasformato in un vero incubo. Nell’agosto scorso le due famiglie si sono recate in Puglia per concedersi qualche giorno di relax, ma giunte sul posto hanno scoperto di essere state truffate.

Come nel film ‘In questo mondo di ladri’, le vittime non hanno trovate né la via, né gli appartamenti che pensavano di avere affittato attraverso un noto sito di annunci. Mai, infatti, avrebbero immaginato, dopo aver persino firmato un contratto d’affitto, aver visionato le foto e versato una caparra di qualche centinaia di euro tramite Postepay, di poter cadere nella trappola tesa da due sorelle foggiane, che dopo accurate indagini, sono state rintracciate e denunciate con l’accusa di truffa continuata in concorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Coronavirus: 75 casi in provincia di Foggia, in Puglia sono 301 e tre morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento