Cronaca

Manfredonia: canile sovraffollato, 250 euro per chi “Adotta un cane”

Per combattere randagismo e sovraffollamento del canile verranno riconosciuti 250 euro nei confronti di quanti adoterranno un cane ospitato nel struttura comunale gestita dall'E.N.P.A.

I cani ospitati nel canile

Si chiama “Adotta un cane” la campagna di sensibilizzazione avviata dal Comune di Manfredonia per contrastare il fenomeno del randagismo e il sovraffollamento del canile comunale.

Il 21 maggio è stata approvata la delibera di giunta n.136 con la quale si chiede ai cittadini di adottare un cane custodito nel rifugio per i cani. A queste persone verrà riconosciuto un contributo economico annuale di 250 euro suddiviso in due tranches: 125 dopo un mese dall’adozione dell’animale e l’altra metà al compimento di un anno dietro presentazione di una dichiarazione rilasciata da un veterinario attestante il buono stato di salute del migliore amico dell'uomo.

Ogni animale a quattro zampe ospitato dall’apposita struttura gestita dall’E.N.P.A., peraltro satura, costa alla collettività 755,55 euro l’anno.

"Una precisa azione - sottolinea il sindaco Angelo Riccardi - per diminuire i costi ricadenti sulla collettività dal randagismo, un deciso invito al senso di responsabilità di ognuno, un degno aiuto economico perché se ognuno recita la sua parte chi se ne giova è la Città stessa”.

 

 

 “

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manfredonia: canile sovraffollato, 250 euro per chi “Adotta un cane”

FoggiaToday è in caricamento