Cronaca

Muore investito mentre porta del cibo ai cani: due cuccioli adottati nel ricordo di Potito

Una piccola nota positiva, dopo tanto dolore. E' quella che arriva dai volontari dell'associazione 'Arca di Noe' di San Marco in Lamis, in merito all'adozione di due cani seguiti dal volontario Potito Coluccelli

I cuccioli adottati

Una piccola nota positiva, dopo tanto dolore. E' quella che arriva direttamente dai volontari dell'associazione 'Arca di Noe' di San Marco in Lamis, circa l'adozione di due cani molto speciali.

Sono due randagi, tra i tanti di cui si prendeva cura il foggiano Potito Coluccelli, che hanno trovato una casa ed una famiglia, a pochi giorni dalla tragica scomparsa del volontario Coluccelli, investito e ucciso mentre in sella alla sua bicicletta percorreva la SP 26, per portare del cibo ai suoi amati amici a quattro zampe.

ADDIO A POTITO, L'UOMO CON LA PASSIONE PER LA BICI E GLI ANIMALI

"In molti hanno saputo della tragica scomparsa di Potito Coluccelli, un volontario di Foggia che tre volte alla settimana portava il cibo ad alcuni randagi di San Marco in Lamis, tra cui queste due cucciole stupende che si chiamano Tata ed Elisa", scrivono i volontari dell'associazione. 

"Oggi però vi vogliamo dare una bella notizia: entrambe hanno trovato una famiglia che si prenderà cura di loro, finalmente verranno tolte dalla strada e vivranno al sicuro grazie a coloro che hanno scelto di adottarle. Tata è la mamma della piccola Elisa ed è una gioia immensa sapere che vivranno per sempre insieme. Grazie agli adottanti e soprattutto grazie a te Potito, per tutto l'amore che hai donato in questi anni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore investito mentre porta del cibo ai cani: due cuccioli adottati nel ricordo di Potito

FoggiaToday è in caricamento