Faceva acquisti con banconote false, 39enne arrestato a Lucera

Il 6 aprile era stato arrestato in flagranza di reato. Ci ha riprovato qualche giorno dopo in un negozio di prodotti di cura per la persona

La banconota falsa

Il Tribunale di Lucera ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 39enne del posto, noto alle forze di polizia, per spendita di monete falsificate. I.F. classe 1974, era stato deferito alla Procura della Repubblica federiciana al termine di un’attività di indagine avviata agli inizi di aprile, dopo che l’uomo, recatosi in un esercizio commerciale di prodotti per la cura della persona, aveva acquistato un articolo pagandolo con una banconota da 100 euro contraffatta.

Qualche giorno prima, il 6 aprile, era stato arrestato in flagranza di reato, per un episodio analogo in un negozio di utensili per la casa mentre era in compagnia di una donna. Ora, dopo le formalità di rito, si trova rinchiuso nel carcere di Lucera.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Terribile incidente mortale nel Foggiano: perde la vita una donna, quattro i feriti

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • ULTIMA ORA | Torna a casa Francesco Pio Virgilio, il 15enne era scomparso da quasi 48 ore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento