Faceva acquisti con banconote false, 39enne arrestato a Lucera

Il 6 aprile era stato arrestato in flagranza di reato. Ci ha riprovato qualche giorno dopo in un negozio di prodotti di cura per la persona

La banconota falsa

Il Tribunale di Lucera ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 39enne del posto, noto alle forze di polizia, per spendita di monete falsificate. I.F. classe 1974, era stato deferito alla Procura della Repubblica federiciana al termine di un’attività di indagine avviata agli inizi di aprile, dopo che l’uomo, recatosi in un esercizio commerciale di prodotti per la cura della persona, aveva acquistato un articolo pagandolo con una banconota da 100 euro contraffatta.

Qualche giorno prima, il 6 aprile, era stato arrestato in flagranza di reato, per un episodio analogo in un negozio di utensili per la casa mentre era in compagnia di una donna. Ora, dopo le formalità di rito, si trova rinchiuso nel carcere di Lucera.

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

  • Cosa fare in caso di puntura da medusa?

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato sulla SP 66: le telecamere riprendono la vittima mentre riempie la tanica di benzina con cui si è data fuoco

  • Incidente mortale tra San Severo e Apricena, violento scontro tra auto e tir: purtroppo c'è una vittima

  • Il mare della Puglia è il terzo più bello d'Italia: quello di Vieste, Mattinata, Tremiti e Monte premiato con 4 vele

  • Tragedia nelle campagne del Foggiano: bracciante agricolo muore schiacciato da un trattore

  • Esplode silos in azienda cereagricola: paura ad Ascoli Satriano

  • Attimi di paura in ospedale: violento irrompe in Pronto Soccorso, aggredisce infermiere e lancia in aria pc e defibrillatore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento