Cronaca

Panico a Vieste, giovane armato di coltello irrompe in una farmacia: ferita da alcuni fendenti l'ex sindaca Ersilia Nobile

E' successo in tarda mattinata. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri, che avrebbero già individuato il presunto aggressore. Esclusa, al momento, l'ipotesi di un gesto mirato nei confronti della ex amministratrice

Immagine di repertorio

Giovane armato di coltello irrompe in una farmacia, a Vieste, e scatta il parapiglia. Ad avere la peggio è stata una delle avventrici presenti nell'attività commerciale, rimasta ferita da alcuni fendenti ad un braccio.

Si tratta di Ersilia Nobile, ex sindaca della cittadina garganica che, per le ferite riportate, ha dovuto fare ricorso alle cure del pronto soccorso. Le sue condizioni non sarebbero gravi (aggiornamento sulla notizia e dichiarazioni del sindaco).

Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri, che avrebbero già individuato il presunto aggressore. Resta da chiarire la dinamica e soprattutto il movente dell'accaduto.

Al momento dell'aggressione, nella farmacia, erano presenti altri soggetti la cui versione dei fatti è stata raccolta dai militari dell'Arma che, al momento, escluderebbero l'ipotesi di un gesto mirato nei confronti della ex amministratrice

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Panico a Vieste, giovane armato di coltello irrompe in una farmacia: ferita da alcuni fendenti l'ex sindaca Ersilia Nobile

FoggiaToday è in caricamento