Attimi di paura a Vieste, ragazzo accoltellato in villa: arrestato 41enne

Michele Colella, 41 anni del posto, è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri che stavano transitando nei pressi della villa comunale durante un servizio di controllo

I carabinieri di Vieste

Non è in gravi condizioni e se la caverà con dodici giorni di prognosi riservata, il ventenne di Vieste che questa mattina, intorno all’ora di pranzo, è stato accoltellato e ferito ad una coscia in villa comunale da un 41enne del posto, Michele Colella, immediatamente arrestato in flagranza di reato dai carabinieri di una pattuglia che proprio in quel momento, durante un servizio di controllo, stava transitando nei paraggi. L’intervento del 112 ha scongiurato il peggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • La Puglia diventa gialla: da domenica riaprono bar e ristoranti (fino alle 18) e via libera agli spostamenti tra comuni

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

Torna su
FoggiaToday è in caricamento