Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

Litigio tra due persone finisce nel sangue: spunta un coltello, 36enne ferito ad un braccio a San Giovanni Rotondo

Rissa e accoltellamento a San Giovanni Rotondo ieri sera 23 novembre. Indagano i carabinieri, è caccia al responsabile e all'arma bianca

Sono in corso le ricerche dell'uomo che ieri sera a San Giovanni Rotondo, intorno alle 21.30, ha accoltellato e ferito a un braccio un 36enne macedone dopo un litigio.  Il grave episodio è avvenuto in pieno centro storico.

Trasportato con urgenza all'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza, la ferita è stata giudicata guaribile in 20 giorni ma nel contempo i sanitari hanno avviato accertamenti per verificare le la coltellata possa aver lesionato i tendini. I carabinieri del posto, allertati da una segnalazione circa un'aggressione in corso, giunti sul luogo dell'accoltellamento hanno trovato la vittima insanguinata.

Nemmeno l'arma è stata ritrovata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litigio tra due persone finisce nel sangue: spunta un coltello, 36enne ferito ad un braccio a San Giovanni Rotondo

FoggiaToday è in caricamento