Litigano per un parcheggio, donna prende un coltello e colpisce uomo al volto e a un polso

La vittima è stata colta di sorpresa in quanto pensava che la 32enne nel frattempo si fosse calmata. I carabinieri hanno arrestato Stefania Gammino

Carabinieri a ambulanza, foto di repertorio

A Cerignola, gli uomini dell’Aliquota Radiomobile del Norm hanno tratto in arresto Stefania Gammino, classe 1985 (già nota alle forze dell’ordine) per lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. La donna, al termine di un'animata discussione con un uomo, sorta per banali motivi relativi al parcheggio di un’autovettura, è rientrata nella sua abitazione, ha preso un coltello da cucina e lo ha colpito al volto a e un polso, con vari fendenti, causandogli diverse ferite. La vittima è stata colta di sorpresa in quanto pensava che la 32enne nel frattempo si fosse calmata. Giunti sul posto, i carabinieri a bordo di un equipaggio dell'Aliquota Radiomobile, hanno provveduto a bloccarla, ma non prima di vincerne una accanita resistenza. La donna, su disposizione del P.M. di turno, è stata sottoposta agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Saturimetro: cos'è e quali sono i modelli migliori in commercio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento