20enne accoltellato alla gola: è l'ennesima violenta aggressione sull'ex pista di Borgo Mezzanone

Il ragazzo è stato medicato presso il vicino Centro di Accoglienza Richiedenti Asilo. Sul posto le volanti della polizia, che indagano sull'accaduto

Foto di repertorio

Ancora un grave episodio lungo l'insediamento abusivo dell'ex pista di Borgo Mezzanone nelle vicinanze del Cara. Alle 2.50 della scorsa notte un maliano di 20 anni è stato accoltellato all'altezza della gola da una persona al momento ignota. Il ragazzo è stato medicato presso il vicino Centro di Accoglienza Richiedenti Asilo. Sul posto le volanti della polizia, che indagano sull'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • "Mamma come l'ho combinato". Tutte le vittime della violenta 'Società Foggiana': "Qui le estorsioni devi pagarle a noi"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento