Prima il litigio, poi 'spunta' il coltello: 20enne ferito alla testa, si cerca il responsabile

Il ferimento sarebbe avvenuto alcuni giorni fa, nella zona che ospitava il Gran Ghetto, nelle campagne tra San Severo e Foggia. Alla base del gesto un violento litigio che il giovane senegalese avrebbe avuto con un soggetto da identificare

Immagine di repertorio

E' grave, ma non in pericolo di vita, il 20enne del Senegal ricoverato dallo scorso giovedì agli Ospedali Riuniti di Foggia, dopo essere stato accoltellato nella zona dell'ex Gran Ghetto, tra Foggia e San Severo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo è giunto nel policlinico foggiano con una ferita da taglio alla testa (verosimilmente inferta di striscio con un coltello o altra lama) oltre a escoriazioni varie ed ecchimosi sul volto e in altre parti del corpo, segni evidenti di una colluttazione, anche piuttosto violenta. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri, che dovranno ricostruire la dinamica dell'accaduto e risalire all'identità del responsabile (o più di uno) del gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento