Lite per un debito, in due si affrontano in via Isonzo: aggressione a colpi di bottiglia e coltello

E' successo al Quartiere Ferrovia. Ad affrontarsi in strada un cittadino marocchino di 45 anni, ferito ad un avambraccio da una lama o altro oggetto contundente, e un tunisino di 30 anni, colpito con una bottigliata in testa

Immagine di repertorio

Una lite per futili motivi - pare un piccolo debito per l'acquisto di un dispositivo elettronico - presto degenerata. Così due uomini si sono affrontati in strada, al 'Quartiere Ferrovia', armati di una lama (o altro oggetto contundente) e di una bottiglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fatto è successo in via Isonzo, a Foggia,  intorno alle 22 di ieri: un marocchino di 45 anni ha riportato un ferita da taglio ad un avambraccio, mentre il suo 'rivale'", un tunisino di 30, una bottigliata in testa. Sul posto, sono intervenuti i carabinieri per ristabilire l'ordine, ricostruire l'accaduto e accertare le responsabilità dei due. Insieme ai militari, anche gli operatori del 118 che hanno medicato i due: il primo se la caverà con una prognosi di 20 giorni e qualche punto di sutura; prognosi dimezzata per il 30enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento