Non era una bomba, ma un "assemblaggio pirotecnico": pericolo scampato in via Menichella

Dagli accertamenti tecnici è emerso che l'ordigno in questione altro non era che un "assemblaggio pirotecnico", rimosso nel giro di poche ore e messo in sicurezza. Avviata, da protocollo, la procedura di neutralizzazione

L'area del ritrovamento

Pericolo scampato in via Menichella, a Foggia, dove questa mattina era scattato un allarme per il ritrovamento di una specie di bomba carta nei pressi della scuola 'Catalano-Moscati'.

Immediata l'applicazione del protocollo di sicurezza, con tanto di area transennata e l'intervento dei carabinieri. Dagli accertamenti tecnici, però, è emerso che l'ordigno in questione altro non era che un "assemblaggio pirotecnico", rimosso nel giro di poche ore e messo in sicurezza. Avviata, da protocollo, la procedura di neutralizzazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

Torna su
FoggiaToday è in caricamento