Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

Accende e lancia un fumogeno in campo. Daspo per un 18enne foggiano

I fatti risalgono all’incontro di calcio con la Juve Stabia dello scorso 18 ottobre. Per il giovane, disposto divieto di accesso a ogni tipo di manifestazione sportiva per due anni

Daspo di due anni per un tifoso del Foggia. È quanto disposto dalla Questura di Napoli, che ha inflitto il provvedimento a un ragazzo di 18 anni, tifoso rossonero. Come riporta Adnkronos, il divieto di accesso a qualsiasi tipo di manifestazione sportiva è relativo a un illecito commesso dal 18enne supporter dei satanelli, durante la sfida tra Juve Stabia e Foggia (terminata con il punteggio di 1-1), andata in scena lo scorso 18 ottobre allo stadio ‘Romeo Menti’ di Castellammare di Stabia.Nell’occasione, il giovane accese e lanciò un fumogeno.

Per tale azione, fu denunciato. Medesimo provvedimento è scattato anche per un tifoso del Napoli di 42 anni. Per lui il divieto è scattato per un fatto commesso lo scorsi 17 dicembre, durante la gara amichevole tra Napoli e Villarreal, andata in scena allo stadio ‘Diego Armando Maradona’ di Napoli. Poco dopo l’inizio della gara, l’uomo accese un fumogeno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accende e lancia un fumogeno in campo. Daspo per un 18enne foggiano
FoggiaToday è in caricamento