Cronaca

Mattinata, assolti dai presunti lavori abusivi. L’avv. Fischetti: “Contestazioni tanto roboanti quanto inconsistenti”

Assolti dalle imputazioni, dinanzi il Tribunale di Foggia, per realizzazioni di tracciati stradali, edificazione di corpi di fabbrica e sbancamenti vari, alcuni possidenti che da anni si erano visti risucchiare in vicende giudiziali

Mattinata - Baia delle Zagare (immagine di repertorio)

Una delle più suggestive e tipiche baie d’Italia - Baia dei Mergoli, sul Gargano, tra le 10 spiagge, censite dal New York Times, più belle al mondo - è oggetto di vigorosi contenziosi giudiziari in materia edilizia, con accertamenti all’ordine del giorno e contestazioni urbanistiche per interrati e sbancamenti che ormai vedono in palese e netta contrapposizione gli enti accertatori e i tanti coloni che legittimamente cercano di poter edificare nei propri possedimenti.

Assolti dalle svariate imputazioni, dinanzi il Tribunale di Foggia, per realizzazioni di tracciati stradali, edificazione di corpi di fabbrica e sbancamenti vari, alcuni possidenti che ormai da anni si erano visti risucchiare in vicende giudiziali notevolmente estenuanti oltre che estremamente complesse.

Duro come non mai il legale di costoro, l’avv. Pierpaolo Fischetti: "E’ impensabile che dopo gli articolati e compositi iter amministrativi volti ad ottenere le varie concessioni autorizzative, nonché i pareri previsti per il nostro particolare territorio, ad essi si deve aggiungere l’interpretazione singolare di chi si voglia sostituire al nostro legislatore e forgi alla bisogna nuove individuali e insussistenti discipline che inesorabilmente al vaglio della Autorità giudiziaria penale deflagrano in rumorosi buchi nell’acqua".

"Il cittadino, che peraltro corrisponde rilevanti oneri concessori, non va vessato con tali pratiche né gravato di ulteriori spese processuali che, adesso, e soprattutto in questo caso, sapremo a chi richiedere", conclude il legale. Numerosi altri contenzioni del genere sono ancora in corso, con aggravi di costi non solo per i singoli bensì per l’intera collettività, poiché essi impegnano la già affaticata macchina burocratica oltre che il sistema giudiziario il quale, sarebbe meglio, dovrebbe occuparsi di contro di reati di ragguardevole allarme sociale e di sicurezza pubblica.    

Pierpaolo Fischetti-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mattinata, assolti dai presunti lavori abusivi. L’avv. Fischetti: “Contestazioni tanto roboanti quanto inconsistenti”

FoggiaToday è in caricamento