menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vasta operazione interforze contro l'abusivismo commerciale: è l'Action Day. 28 sequestri, 25 sanzioni ed una denuncia

Lo scorso 2 agosto, con ordinanza del Questore, è stata data esecuzione a quanto stabilito nel Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica. 44 gli agenti impiegati, appartenenti a varie forze di polizia

Un denunciato alla Procura della Repubblica, 25 sanzioni amministrative, 28 sequestri di materiale contraffatto e non, per un totale di 135 persone controllate. E’ questo il bilancio dell’Action Day svoltosi il 2 agosto scorso sul territorio di Capitanata, un’operazione interforze ad alto impatto contro l’abusivismo commerciale che ha impegnato ben 44 agenti appartenenti alle varie forze di Polizia.

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, in occasione dell’aumento del flusso dei turisti, soprattutto nelle città balneari e a forte vocazione artistica e culturale, si è inteso intensificare l’attività di contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale, spiegano dalla Questura.

Il fenomeno, già ampiamente monitorato con servizi di prevenzione e controllo,  nell’ultimo anno ha fatto  registrare un aumento di oltre il 10% del numero delle persone arrestate, denunciate e sanzionate amministrativamente; ciò nonostante rappresenti un settore ambito dalla criminalità organizzata che, a fronte di un basso rischio, riesce ad approvvigionarsi di ingenti capitali grazie al controllo della filiera dei prodotti contraffatti.

Con ordinanza del Questore della provincia di Foggia, Dr. Mario Della Cioppa, dunque, è stato dato attuazione a quanto preliminarmente stabilito nel corso della riunione del  Comitato per l’ordine e la Sicurezza Pubblica, svoltasi in Prefettura a Foggia.

Nella giornata del 2 agosto u.s., nell’ambito di un’ operazione Interforze ad alto impatto,  denominata “Action Day”, Agenti della Polizia di Stato della Questura di Foggia, nonché dei Commissariati di P.S., coadiuvati dagli Agenti del Reparto Prevenzione Crimine, unitamente ai Militari dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza,  della Capitaneria di Porto e della Polizia Municipale dei rispettivi Comuni della Provincia di Foggia hanno svolto una vasta operazione di Polizia, con controlli nelle località balneari e  posti di controllo in zone nevralgiche, finalizzate ad intercettare venditori abusivi che trasportano merce contraffatta, nelle città di Manfredonia, Peschici, Vieste, Margherita di Savoia, Monte Sant’Angelo,  Torre Mileto , Sannicandro Garganico, Chieuti, Marina di Chieuti, Lesina, Marina di Lesina, Rodi Garganico e Zapponeta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento