Cronaca

Tolleranza zero sulle spiagge di Vieste: daspo urbano ai venditori abusivi. Il comandante della Locale: "Non acquistate merce da loro"

Appello del comandante della Polizia Locale di Vieste, Caterina Ciuffreda, ai turisti. Controlli e sequestri in spiaggia. Daspo urbano ai venditori abusivi

Prosegue senza sosta l’attività di controllo e contrasto alla contraffazione e abusivismo commerciale da parte della polizia locale di Vieste, che hanno sequestrati giocattoli, borse, libri e anche prodotti alimentari, applicando i primi provvedimenti di allontanamento, o 'daspo urbano', agli ambulanti sulle spiagge, da Sfinalicchio fino a Baia di Campi.

"I controlli continueranno per tutta l’estate. L’invito è quello di rispettare le leggi, i regolamenti comunali e tutte le norme per una corretta convivenza civile con il territorio che ci circonda. La Polizia Locale, infine, invita a non acquistare merce dagli abusivi in spiaggia, in quanto trattasi di prodotti privi delle dovute certificazioni o peggio di alimenti di cui non si conosce la provenienza e, ancor più grave in tempo di pandemia, chi li ha manipolati" l'appello del comandante della Polizia Locale di Vieste, Caterina Ciuffreda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tolleranza zero sulle spiagge di Vieste: daspo urbano ai venditori abusivi. Il comandante della Locale: "Non acquistate merce da loro"

FoggiaToday è in caricamento