Ruspe in arrivo sulla "pista" di Borgo Mezzanone: pronti abbattimenti, 200 uomini delle forze dell'ordine sul posto

Gli abbattimenti riguarderanno, nel dettaglio tre manufatti in cui si consumano rispettivamente attività di prostituzione e vendita di merce varia oltre ad una pseudo-discoteca. Sul posto circa 200 uomini delle Forze dell'ordine

L'arrivo della polizia

+ Aggiornamenti e dettagli del blitz +

Sono previsti questa mattina, a Borgo Mezzanone, gli abbattimenti di alcuni manufatti realizzati sulla cosiddetta "pista", il ghetto che accoglie baracche e alloggi di fortuna nei pressi  del Centro di Accoglienza per Richedenti Asilo della borgata.

Le ruspe sono attese in mattinata; gli abbattimenti riguarderanno, nel dettaglio tre manufatti in cui si consumano rispettivamente attività di prostituzione e vendita di merce varia oltre ad una pseudo-discoteca. Sul posto, da questa mattina, un ingente spiegamento di forze dell'ordine: oltre 200 uomini tra polizia, carabinieri, GdF e vigili del fuoco. 

Potrebbe interessarti

  • A spasso nel Gargano e quella torre che si affaccia sul mare cristallino tra i laghi di Lesina e Varano

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gargano da amare: dai faraglioni di Mattinata al castello di Manfredonia, dalla Basilica di Siponto alla grotta di San Michele

  • Come proteggere la casa dai ladri in estate

I più letti della settimana

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento