Via Miranda abbandonata, al via il "fai da te" dei residenti

Per far fronte a tale degrado, denunciato più volte a chi di competenza, in occasione del mercato settimanale i residenti del quartiere hanno affisso lo striscione "A VOI IL MERCATO A NOI IL DEGRADO"

Via Miranda

Partono da oggi una serie di iniziative organizzate dai residenti di via Miranda,  tra il centro commerciale e la multisala cinematografica. La zona residenziale, da fiore all'occhiello con giardini e strutture pubbliche anche per i numerosi cittadini della Provincia che ci visitano, è diventata una sorta di discarica a cielo aperto, con rifiuti sparsi, anche provenienti dal mercato settimanale.

Buia, frequentate da barboni, ladri e ragazzi in vena di avventure che si addentrano nelle palazzine abbandonate tipiche della zona. Per far fronte a tale degrado denunciato più volte a chi di competenza, in occasione del mercato settimanale è stato affisso uno striscione "A VOI IL MERCATO A NOI IL DEGRADO" e nella mattinata di domani, a partire dalle ore 9,00,  alcuni cittadini animati di buona volontà, vista la perenne assenza deigli organi preposti alla pulizia e del verde pubblico, provvederanno alla rimozione dei rifiuti giacenti da anni ed alla cura del verde pubblico.

 

Potrebbe interessarti

  • Zanzare: perché pungono solo alcune persone

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Le app beauty da avere sullo smartphone

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Incidente mortale a Foggia, scontro tra un'auto e un motorino: la vittima ha 15 anni

  • Foggia sotto shock, immenso dolore per la morte di Gianluca: "Dio dacci la forza". La prof. "Come lui davvero pochi"

  • Maxi concorso per infermieri, come per gli Oss a Foggia: 1000 i posti disponibili in Puglia

  • Frontale auto-moto nei pressi del Comune, la due-ruote scivola e investe due persone: tre feriti

  • Roberta non è morta strangolata: i funerali forse venerdì, a San Severo sarà lutto cittadino

Torna su
FoggiaToday è in caricamento