67esimo anniversario dell’ONU, Manfredonia espone la bandiera azzurra

Sul balcone del Municipio esposto il vessillo delle Nazioni Unite. “Salvare le future generazioni dal flagello della guerra” e “riaffermare la fede nei diritti fondamentali dell’uomo”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Chi questa mattina ha fatto una capatina in Piazza del Popolo, volgendo lo sguardo verso la balconata di Palazzo San Domenico, aver notato qualcosa di diverso dal solito.

Identica sorte di chi, magari, si è avventurato per Corso Manfredi e giunto nelle vicinanze del Municipio si è chiesto il perché delle tre bandiere esposte, anziché le solite due. Il motivo è presto detto: oggi, mercoledì 24 ottobre 2012, si festeggia il 67° anniversario della fondazione delle Nazioni Unite (ONU).

La Prefettura ha chiesto che “in occasione delle celebrazioni per il 67° anniversario delle Nazioni Unite, sugli edifici pubblici, oltre alle bandiere italiana ed europea, deve essere esposta la bandiera dell’O.N.U. Gli edifici già imbandierati quotidianamente potranno essere ulteriormente imbandierati”.

L’Organizzazione delle Nazioni Unite nasce il 26 giugno 1945, a San Francisco, ed è la più importante ed estesa organizzazione intergovernativa: vi aderiscono 193 Stati del mondo su un totale di 202.

Un’organizzazione simile era stata operativa dal 1920 al 1946, con il nome di Società delle Nazioni. Il 26 giugno 1945, a San Francisco, ebbe luogo la Conferenza Internazionale delle Nazioni Unite. Il 24 ottobre venne firmato lo Statuto da parte dei cinque membri permanenti del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite e dalla maggioranza degli altri 49 firmatari. I membri permanenti del Consiglio di sicurezza sono i quattro stati usciti vincitori dalla Seconda Guerra Mondiale (Francia, Regno Unito, Stati Uniti, URSS) con l’aggiunta della Cina.

L’Italia entrò a farne parte dieci anni dopo perché Nazione sconfitta nel conflitto mondiale. Gli scopi e le funzioni che l’ONU si propone sono quelli di “salvare le future generazioni dal flagello della guerra”, nonché di “riaffermare la fede nei diritti fondamentali dell’uomo”, di difendere la dignità della persona, l’uguaglianza tra i generi e tra gli Stati, di sostenere e sviluppare il progresso sociale, la crescita dell’economia e l’instaurazione di sistemi sociali giusti.

E’ così che fa bello sfoggio di sé la sequela di bandiere per festeggiare un così importante anniversario. La bandiera azzurra dell’ONU (una mappa del mondo contornata da rami d’ulivo, in bianco su campo blu) assieme alla bandiera nazionale ed a quella europea si offriranno, per tutta la giornata odierna, alla vista dei tanti frequentatori della piazza e delle sue immediate vicinanze.

 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento