Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Gli agenti della Polfer rintracciano tre persone scomparse: all'interno della stazione un 35enne con problemi psichici

L'attività rientra nell'ambito dei controlli disposti dalla polizia ferroviaria in ambito ferroviario, grazie ai quali gli agenti hanno identificato 4.604 persone, delle quali 7 sono state indagate per vari reati

Nell’ultima settimana, nel corso dei controlli in ambito ferroviario, gli agenti del compartimento polizia ferroviaria Puglia, Basilicata e Molise hanno identificato 4604 persone, sette delle quali sono state indagate per vari reati.

Sono state rintracciate tre persone scomparse a Taranto, Bari e Foggia, mentre a Metaponto, a una mamma senza fissa dimora, è stata trovata un’idonea collocazione. 

In particolare, nei giorni scorsi, nella stazione di Foggia, è stato rintracciato un uomo di 35 anni, con problemi psichici, riaffidato ai familiari; in quella di Taranto, invece, è stata rintracciata una ragazza allontanatasi dalla famiglia per dissapori. Mentre a Bari, nella stazione delle Ferrovie Appulo Lucane, gli agenti hanno notato una donna, con problematiche psichiche, affidata ad una comunità di accoglienza.

Sabato scorso, gli agenti del posto di polizia ferroviaria di Metaponto, si sono adoperati per una 22enne somala, con un bambino di due anni ed in stato interessante, richiedente asilo, che non aveva dimora.

La rete di assistenza, attuata anche tramite la questura e prefettura di Matera, ha consentito in breve tempo di individuare un’idonea sistemazione per la giovane mamma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli agenti della Polfer rintracciano tre persone scomparse: all'interno della stazione un 35enne con problemi psichici

FoggiaToday è in caricamento