rotate-mobile
Cronaca San Nicandro Garganico

Litigio di Natale finisce nel sangue: 30enne ferito con 5 coltellate

Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri che stanno cercando di individuare il responsabile del ferimento anche attraverso le immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza attivi in zona

Litigio di Natale finisce nel sangue. E' successo a San Nicandro Garganico, la notte tra il 24 e il 25 dicembre scorsi, quando un 30enne del posto, con precedenti penali, è rimasto ferito con cinque coltellate (tre fendenti all’addome e due a una spalla).

Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri che stanno cercando di ricostruire l'accaduto, scaturito - pare - per futili motivi. Il fatto è successo nei pressi di un bar, in pieno centro, alla presenza di altre persone; il ferito è stato soccorso dai sanitari del 118 ed affidato agli operatori dell'elisoccorso che lo hanno trasportato a 'Casa Sollievo della Sofferenza' per le cure del caso. ll 30enne non sarebbe in pericolo di vita, ma è tuttora ricoverato in ospedale. I militari starebbero cercando di individuare il responsanbile del ferimento anche attraverso le immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza attivi nell'area dell'avvenuta aggressione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litigio di Natale finisce nel sangue: 30enne ferito con 5 coltellate

FoggiaToday è in caricamento