Fanno spesa in trasferta con banconote false: lucerini identificati e denunciati

I carabinieri di Campobasso e di Mirabello Sannitico hanno identificato un 27enne e un 31enne di Lucera, responsabili di aver fatto spesa a Ferrazzano con delle 20 euro false

Immagine di repertorio

Un 31enne e un 27enne di Lucera sono stati denunciati in stato di libertà con l’accusa di spendita di monete false.  Le indagini dei carabinieri sono state avviate dopo che due commercianti di generi alimentari di Ferrazzano, provincia di Campobasso, hanno denunciato di aver riscosso una banconota da 20 euro, ma di essersi accorti soltanto in un secondo momento della truffa.

Giunti sul posto, i militari dell’Arma hanno recuperato le  banconote false, ascoltato le vittime e i testimoni. La descrizione dei rei, l’accento pugliese, la targa e l’indicazione del veicolo, hanno consentito di identificare e di denunciare i due lucerini, grazie anche ai colleghi di Mirabello Sannitico.

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

  • Terribile incidente in moto, muore 38enne foggiano. "Ciao bomber, ora fai gol anche in Paradiso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento