Fanno spesa in trasferta con banconote false: lucerini identificati e denunciati

I carabinieri di Campobasso e di Mirabello Sannitico hanno identificato un 27enne e un 31enne di Lucera, responsabili di aver fatto spesa a Ferrazzano con delle 20 euro false

Immagine di repertorio

Un 31enne e un 27enne di Lucera sono stati denunciati in stato di libertà con l’accusa di spendita di monete false.  Le indagini dei carabinieri sono state avviate dopo che due commercianti di generi alimentari di Ferrazzano, provincia di Campobasso, hanno denunciato di aver riscosso una banconota da 20 euro, ma di essersi accorti soltanto in un secondo momento della truffa.

Giunti sul posto, i militari dell’Arma hanno recuperato le  banconote false, ascoltato le vittime e i testimoni. La descrizione dei rei, l’accento pugliese, la targa e l’indicazione del veicolo, hanno consentito di identificare e di denunciare i due lucerini, grazie anche ai colleghi di Mirabello Sannitico.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

  • Grave attentato nel Foggiano: aperti bocchettoni dei silos di un'azienda, migliaia di litri di vino dispersi nelle campagne

Torna su
FoggiaToday è in caricamento