rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Choc in Puglia: 14enne pestato a sangue dal branco per gli abiti che indossava

E' successo la sera del 10 maggio a Trani. Diciassettenni denunciati

A Trani un branco di ragazzini di appena 17 anni sono stati denunciati poiché ritenuti responsabili dell'aggressione avvenuta la sera del 10 maggio e delle ingiurie nei confronti di un 14enne, avvicinato e preso di mira per l'abbigliamento che indossava. Uno dei tre ragazzi ha cominciato a sferrargli pugni in faccia e calci sulle natiche. Sfuggito all'agguato, è stato raggiunto in piazza Plebiscito e nuovamente colpito con calci e pugni che gli procuravano una frattura del setto nasale. 

Per sua fortuna alcuni passanti sono intervenuti mettendo in fuga gli autori. Gli agenti delle Volanti del commissariato di Trani - sopraggiunti immediatamente dopo - hanno richiesto l?intervento di personale medico del 118 affinché prestasse le prime cure del caso alla vittima. I poliziotti sono risaliti all?identità dell?autore dell?aggressione, mentre sono ancora in corso accertamenti per individuare gli altri componenti del branco.

Previe intese con il om di turno presso la Procura della Repubblica del Tribunale dei minori, gli agenti del commissariato li hanno denunciati con l'accusa del reato di lesioni personali per il primo e gli altri tutti in concorso tra loro del reato di ingiuria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Choc in Puglia: 14enne pestato a sangue dal branco per gli abiti che indossava

FoggiaToday è in caricamento