Si è conclusa la campagna “visitiamo il paese”, Castelluccio Valmaggiore fulcro del tour della salute

Il progetto ha visto interagire specialisti e cittadini su tematiche riguardanti patologie diffuse e prevenibili, con la grande partecipazione di tutti i presenti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Nell'ultima giornata, numerosi i temi affrontati, dalle malattie neurodegenerative al "Piede Diabetico", alle allergie e le intolleranze. Soddisfatti gli organizzatori. Si è conclusa il 5 giugno, con grande successo, la campagna di Prevenzione "Visitiamo il Paese", svoltasi a Castelluccio Valmaggiore. Il progetto ha visto interagire specialisti e cittadini su tematiche riguardanti patologie diffuse e prevenibili, con la grande partecipazione di tutti i presenti.

La giornata conclusiva ha visto numerosi specialisti affrontare ognuno nel proprio campo, argomenti interessanti. Paola Pizzolla, Medico Chirurgo Neurologo presso gli OORR, ha delineato quelli che sono i fattori di rischio e i sintomi delle malattie neurodegenerative, patologie invalidanti che colpiscono un numero sempre più elevato di persone, destinato a crescere drasticamente a causa dell'innalzamento dell'età media; malattie aggressive e devastanti come il Parkinson, Alzheimer, Demenza senile, la Sclerosi Multipla.

A seguire, Giuseppe Trincucci, Medico Chirurgo primario della Medicina Interna della Casa di Cura Villa Igea, ha sottolineato l'indicazione a dover adottare uno stile di vita sano, fornendo un accenno sull'ipertensione arteriosa definita "Killer Silenzioso", che spesso si manifesta senza alcuna sintomatologia. La giornata è continua con Antonella Battista, Medico Chirurgo specializzato in Flebologia ed Angiologia che opera presso la Casa di Cura di Villa Igea di Foggia, che ha affrontato il tema della Prevenzione e cura del "Piede Diabetico", sottolineando che la diagnosi di arteropatia diabetica, spesso, viene fatta con estremo ritardo rispetto alla sua insorgenza, pertanto indipendentemente dalla presenza o meno di una lesione tofica, il paziente diabetico va sottoposto a controlli periodici vascolari e neuropatici. La specialista ha eseguito gratuitamente Ecocolordoppler ad alcuni dei partecipanti.

Francesco De Veredicis, Medico Chirurgo specialista in Ayurveda, Naturopata ed agevolatore psicologico con il suo contributo ha captato l'attenzione di tutti i partecipanti parlando dell'importanza della Psicologia Sociale e degli strumenti e metodi che permettono di individuare le condizioni di influenza determinanti sulla sfera psico-socio culturale e combattere la prima causa di disabilità del mondo che è la depressione. Infine la giornata si è conclusa con un argomento di grande rilievo e diffusione, "le allergie e le intolleranze" e l'introduzione delle varie prove diagnostiche, con Antonio Palieri, Medico Chirurgo responsabile di

Gastroenterologia ed Endoscopia digestiva presso l'ambulatorio ASL di Foggia, che ha permesso di poter eseguire gratuitamente ad un campione di cittadini l'Urea Breath Test. A rendere dinamica l'intera giornata di prevenzione hanno contribuito Leonardo De Padova , direttore IRC e IRC COM, e il Team dei Clown Dottori dell'Associazione Nazionale "il Cuore Onlus" che hanno realizzato un Flash Mob della sequenza di BLS a ritmo di musica, riuscendo a dimostrare a tutti i presenti le manovre salva vita in caso di arresto Cardio Respiratorio.

"Nella speranza che questo Tour della Salute sia solo l'inizio di una serie di eventi organizzati a favore dei cittadini, in modo da sensibilizzare l'intero sistema ad una forma mentis e modo di agire basato sulla prevenzione ed educazione sanitaria in ogni contesto e dedicato ad ogni fascia d'età - dicono gli organizzatori - si ringraziano tutti i partecipanti, Jole Figurella, la Fraternita di Misericordia di Castelluccio Valmaggiore, il Comune e della giunta comunale, il Ce.S.eVo.Ca., gli sponsor Sanitaria Futura e il centro Healtstore srl di Foggia".

Torna su
FoggiaToday è in caricamento