Pulire il piano cotture: 5 infallibili metodi naturali

Pulire il piano cottura non è mai stato così semplice. Ecco 5 rimedi utili e, soprattutto, 100% naturali

La cucina è l'ambiente della casa che più di ogni altro necessita di essere pulito e igienizzato quotidianamente. Soprattutto il piano cottura è l'elettrodomestico più soggetto all'accumulo di sporco e residui di cibo; ma come fare per mantenere brillante questa zona della cucina? Vi sono tantissimi rimedi per pulire il piano cottura, e oggi vogliamo mostrarvene cinque, 100% green e naturali.

Acqua e bicarbonato

Il bicarbonato è un ingrediente multiuso in casa. Per il piano cottura mescolatelo con un po' d'acqua e applicate la miscela sulla superficie da trattare. Lasciate agire per 10 minuti e rimuovete con una spugnetta umida. Per una maggiore brillantezza, passate un panno asciutto.

Il bicarbonato riesce a eliminare anche lo sporco più ostinato senza bisogno di strofinare.

Dentifricio

Il dentifricio è abrasivo e sbiancante, perfetto per pulire il piano cottura. Applicatene una piccola quantità e lasciate in posa per 5 minuti; rimuovete con una spugna e sciacquate.

Sale e limone

Sale e limone, oltre che in cucina, sono utilissimi nel campo delle pulizie. L’acidità del limone unita alla ruvidità del sale, contribuiscono a pulire e a far brillare il piano cottura. Per pulire il piano cottura spargete del sale fino sulla superficie in acciaio. Tagliate a spicchi un limone e spremetene buona parte del succo sopra al sale. Utilizzate quindi la scorza del limone come una vera e propria spugna, andandole a passare sopra al sale con movimenti delicati per non rovinare l’acciaio. Anche in questo caso andate a rimuovere i residui sciacquando con una spugna e asciugando con cura. 

Acqua e aceto

Così come il bicarbonato, anche l'aceto è un ingrediente ad azione igienizzante. Usatelo con dell'acqua e vedrete le macchie di unto e sporco disincrostrarsi velocemente. 

Farina gialla

La farina gialla è ottima per rimuovere lo sporco dal piano cottura.Mescolatela con acqua fino a ottenere una soluzione pastosa, che andrete ad applicare sul piano, lasciando in posa per 10 minuti. Alla fine risciacquate il tutto accuratamente e asciugate.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manutenzione caldaia 2019: i costi e a chi rivolgersi

  • Spioncino digitale: cos'è e come sceglierlo

  • Come arredare casa spendendo poco

  • Come eliminare gli insetti della dispensa

  • Come pulire il giardino in autunno

  • SOS cambio di stagione: i consigli per farlo al meglio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento