Sicurezza

Blatte: come eliminarle con metodi naturali

Le blatte sono scarafaggi che spesso invadono le nostre case. Ecco i rimedi green per eliminarle

Le blatte sono insetti che possono trasmettere malattie e spesso invadono la nostra cucina, fino a contaminare il cibo.

Le blatte escono nella ore notturne e amano rifugiarsi in posti come:

  • Mobili di legno e in particolare nelle fessure
  • Tubi di scarico della cucina
  • Tubi del bagno
  • Impianti a gas
  • Sotto gli elettrodomestici come il frigorifero, il forno e il microonde
  • Contenitore della spazzatura

Per evitare di avere la casa invasa dalla blatte è importante pulire sempre la cucina e il bagno facendo attenzione a spazzare i pavimenti da residui di cibo e capelli, poiché rappresentano il loro nutrimento.

Eliminare le blatte con metodi naturali

Il metodo più veloce per liberarci delle blatte è l’utilizzo di insetticidi, ma se si desidera usare alternative green e meno nocive per l'ambiente e per noi, ecco i nostri consigli e rimedi naturali: 

  • Alloro:  posiziona alcune foglie di alloro nei posti in cui possono nascondersi le blatte e in poco tempo si allontaneranno perché non amano l’odore. La pianta è efficace anche contro altri insetti;
  • Aglio: il suo odore caratteristico in alcuni casi è sgradito non solo agli uomini, ma anche alle blatte, quindi basterà posizionare alcuni spicchi dove abbiamo visto gli scarafaggi e in pochi minuti con ci saranno più. Nel caso in cui la loro presenza è insistente si può realizzare una miscela composta da 10 grammi di aglio tritato e un litro di acqua. Dopo aver lasciato il composto macerare per 24 ore, non dobbiamo fare altro che inserirlo in una confezione spray e spruzzarlo nella zona interessata;
  • Rosmarino: questa pianta non piace alle blatte, per cui sistema alcuni rametti nei punti critici, non solo gli insetti si allontaneranno, ma si diffonderà un gradevole aroma;
  • Cipolla: associata all’acido borico in polvere è tra i rimedi più efficaci. È sufficiente tritare la cipolla finemente, aggiungere mezza tazza di farina, un po’ di birra o acqua, un cucchiaino di zucchero e 4 di acido borico in polvere. Una volta mescolati si creerà una pasta da mettere nei punti in cui ci nascondono le blatte;
  • Borace: l’ingrediente naturale è utilizzato spesso per produrre saponi per biancheria, basterà spargerlo dove sospettiamo possano nascondersi le blatte e verranno eliminate in poco tempo;
  • Erba gatta: amata dai felini, non piace alle blatte per questo possiamo posizionarla sul balcone o sui davanzali delle finestre, in alternativa possiamo sistemarla nelle zone in cui si nascondono gli insetti;
  • Olio di Neem: grazie al suo odore molto forte è sufficiente poche gocce su batuffoli di ovatta posizionate in punti strategici e le blatte saranno un lontano ricordo;
  • Bicarbonato: il prodotto dai mille usi, è efficace anche contro questi insetti. Come usarlo? Basta mescolarlo allo zucchero, le blatte ne saranno attratte e mangeranno il composto per loro letale;
  • Sapone di Marsiglia: anche questo sapone ha una profumazione sgradita agli insetti. Ti consigliamo di scioglierlo con un po' di acqua tiepida e spruzzarlo sui mobili o negli scarichi per allontanare gli scarafaggi.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blatte: come eliminarle con metodi naturali

FoggiaToday è in caricamento