Le piante da giardino che ci proteggono dalle zanzare

L'arrivo dell'estate è sinonimo di zanzare, scopriamo come proteggerci da questi fastidiosi insetti

Le zanzare sono insetti abbastanza fastidiosi, che popolano i nostri giardini e terrazzi. Una vera e propria "maledizione" del periodo estivo, che fa copolino non appena le temperature iniziano ad alzarsi di qualche grado.

Le zanzare amano in modo particolare gli ambienti umidi, e il giardino rappresenta il loro l'habitat perferito perché popolato da piante e fiori nei quali vi è sempre dell'acqua stagnante dove poter tranquillamente deporre le uova. 

Per porre rimedio a questo problema e ostacolare l'arrivo delle nemiche zanzare è possibile ricorrere a prodotti chimici specifici, oppure affidarsi a soluzioni naturali e fai da te, come la coltivazione di piante e fiori che con il loro odore particolare riescono ad allontare questi insetti.

Scopriamole insieme.

Calendula

La calendula è una pianta da esterno che ama l'esposizione diretta al sole. E' caratterizzata da fiori che emanano un particolare odore molto intenso e sgradevole per le zanzare, per questo sono perfette da inserire in balcone oppure davanti l'ingresso di casa.

Gerani

Forti e resistenti, i gerani sono piante da esterno molto comuni perché facilissime da coltivare. Possiamo considerare il geranio come un ottimo repellente naturale, che con il suo odore fastidioso riesce ad allontare i nostri nemici insetti.

Vi consigliamo di optare per il Pelargonium Odoratissimum, ossia il cosiddetto geranio odoroso, che con il suo profumo abbastanza pungente riesce a proteggere la nostra casa dalle zanzare.

Citronella

La citronella è il più comune e potente anti zanzare che esista in natura. Questa pianta ama il sole, non ha bisogno di tantissima acqua e manutenzione, caratteristiche che la rendono perfetta soprattutto per chi non ha il "pollice verde".

La citronella allontana le zanzare con il suo aroma molto persistente e fastidioso; infatti, viene anche utilizzata per la produzione di spray e candele.

Lavanda

Oltre ad essere una pianta ornamentale bellissima, la lavanda è anche un repellente anti zanzare naturale. Come usarla? Basta piantarne una cospicua quantità sul balcone o in giardino, al resto penserà lei grazie al suo profumo molto fastidioso.

Erba Gatta

L'erba gatta richiede pochissime attenzioni e, soprattutto, possiamo considerarla come uno degli insetticida naturali più efficaci. Nonostante sia ancora poco usata per l'arredo di balconi e terrazzi, l'erba gatta ha un effetto irritante e un profumo repellente che tiene lontane non solo le zanzare, ma anche molti altri insetti. 

Potrebbe interessarti

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

I più letti della settimana

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Come proteggere la casa dai ladri in estate

Torna su
FoggiaToday è in caricamento