Come pulire l'argento: tanti rimedi naturali

L'argento è un metallo che tende ad annerirsi, per questo va pulito costantemente. Scopriamo i rimedi naturali per farlo tornare a splendere

Foto: @Pexels

Gli oggetti d'argento, dagli accessori per la casa ai gioielli, con il passare del tempo tendono ad annerire.

La patina che macchia questo metallo in natura molto luminoso può essere eliminata in modo naturale, basta soltanto avere un po' di pazienza e olio di gomito.

Ecco alcuni consigli e rimedi naturali per lucidare l'argento.

1. Succo di limone

Pulire l'argenteria con il succo di limone è tra i rimedi più efficaci.

Basta mescolarlo con un po' di bicarbonato e strofinare la soluzione ottenuta sull'oggetto da pulire, aiutandovi con un panno morbido.

2. Bicarbonato e acqua

Sempre con il bicarbonato, ma questa volta miscelato con dell'acqua calda, potete creare un ottimo detergente 100% naturale nel quale immergere l'argenteria annerita oppure ossidata. Lasciate in ammollo per circa un'ora e poi asciugate con un panno.

3. Acqua di cottura delle patate

L'acqua nella quale avete lessato le patate unitela a un po' di aceto di vino bianco, in modo da creare un ottimo sgrassatore naturale, nel quale immergere l'argento da smacchiare.

4. Sale grosso

All'interno di un recipiente rivestito di carta alluminio versateci del sale grosso e dell'acqua calda, e immergetevi l'argenteria macchiata. Lasciate agire e successivamente asciugate con un panno, l'argento tornerà come nuovo.

5. Aceto 

L'aceto di vino bianco è un ottimo alleato per la pulizia della casa. Per lucidare l'argento annerito vi basta mescolarlo con dell'acqua e strofinare la soluzione ottenuta con un panno morbido e asciutto.  

6. Dentifricio

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Può sembrare strano, ma non lo è, perché il dentifricio ha un alto potere sgrassante. Per pulire l'argento vi basta spalmare un po' di prodotto sulla superficie da trattare, lasciate agire per qualche minuto e rimuovete con un panno pulito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Idrocoltura: cos'è e come funziona

  • Come affittare una casa vacanze

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento