Lunedì, 14 Giugno 2021
Arredare

Stella di Natale: origini e come curare la pianta simbolo delle feste

La stella di Natale è la pianta simbolo per eccellenza di questo periodo. Ma qual è la sua origine e come fare per curarla al meglio? Scopriamolo insieme

La stella di Natale è la pianta per eccellenza del periodo natalizio. Perfetta come idea regalo di Natale per amici e parenti, e ideale come pianta da tenere in casa anche come addobbo.

Chiamata anche Euphorbia pulcherrima si caratterizza per le sue foglie rosso intendo, la cui forma ricorda una stella circondata da tanti piccoli fiori gialli; queste piante vengono molto spesso regalate durante il Natale e possono essere di svariati colori, dalle più classiche rosse, fino ad arrivare a colori come il rosa e il giallo. 

Ma quali sono le sue origini? Come prendersi cura della stella di Natale? Scopriamolo insieme!

Origini

La Stella di Natale è una pianta originaria del Messico.

Il suo nome ha origini molto antiche e una tradizione radicata, a partire da fine Ottocento, infatti, questa pianta veniva solitamente donata come regalo di benvenuto dalle autorità locali agli ambasciatori statunitensi che si recavano in America. Successivamente venne collegata al Natale per il caratteristico colore rosso delle sue foglie. 

Come curare una Stella di Natale?

La prima cosa da sapere è che non sopporta temperature inferiori ai 12-15°C, di conseguenza, durante l’inverno va tenuta in casa, in una stanza luminosa, arieggiata e non eccessivamente riscaldata, lontano da fonti di calore e correnti d’aria.

Inoltre, questa pianta mal sopporta l'aria secca e asciutta; di conseguenza, vi consigliamo di posizionarla in una zona fresca e umida della casa.

Per quanto riguarda l'innaffiatura, invece, deve essere innaffiata regolarmente, ma senza esagerazione. Un consiglio è quello di aspettare sempre che la terra sia perfettamente asciutta tra un'innaffiatura e l’altra. Infine, svuotate sempre il sottovaso perché patisce i ristagni d’acqua.

Inoltre, la stella di Natale non gradisce l'esposizione diretta al sole, quindi vi consigliamo di metterla in un ambiente ben arieggiato, non troppo luminoso ma nemmeno totalmente ombreggiato, perché questa pianta gradisce una piccola quantità di luce.

Ora che sapete tutto su come curare la stella di Natale, non vi resta che farvi un regalo e decorare casa con questa meravigliosa pianta da interno!

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stella di Natale: origini e come curare la pianta simbolo delle feste

FoggiaToday è in caricamento