Una panchina per due

Una panchina per due

L’Amministrazione Landella sdogana le coppie di fatto

Dal blog 'Una panchina per due'. Contributo di Leonardo De Santis

Leonardo De Santis

Infuria la polemica, e non solo sui social network, per la gestione della serata che inaugura la riapertura del Teatro Giordano a Foggia. La decisione di riservare 161 posti agli amministratori e a i loro congiunti non va giù a molti.

Premesso che la gestione dell’evento poteva essere anche solo su invito, ma ciò avrebbe esposto il sindaco ad innumerevoli critiche, la scelta operata sembra una semplice operazione di facciata, visto che la società che ha gestito la vendita on-line ha esaurito i posti in meno di cinque minuti. Inutile e fuori luogo, la toppa dell’assessora Giuliani, che promette un maxischermo; ma nn si tratta di una partita del Foggia Calcio, la musica classica ha bisogno dei suoi spazi e dei suoi riti.

Tuttavia non è di questo che mi preme parlare, ma della scelta operata da gran parte del Consiglio Comunale della scorsa amministrazione, sull’adozione del registro delle coppie di fatto, presentato dai consiglieri De Santis e Sisbarra. Tuonava l’attuale sindaco, all’epoca consigliere dai banchi dell’opposizione, non vi è una normativa nazionale, non riconosco la famiglia al di fuori del matrimonio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La domanda è: tutte le autorità invitate hanno una legittima consorte? Non credi che vi siano vedovi/e, separati/e, divorziati/e che saranno accompagnati dalla compagna/o definitiva o di turno? Non pervenuti compagni/e dello stesso genere, ma questo non cambia il senso delle cose. Cosa fa la differenza? La certificazione di un diritto, piuttosto che quella di un privilegio.

Una panchina per due

" Blog politico, che nasce quasi da zero, o comunque riparte da zero. Che fa un percorso inverso perché non nasce per una campagna elettorale, ma dopo. Una scelta molto rischiosa ma caratterizzata da un'alta attenzione nei confronti del contenuto, che diventa centro nodale di racconto e lavoro. Cercherò un processo di comunicazione il più possibile completo, basato sull'editorialità e la interazione continua con l'utenza. Vi sono vari modi di ""prendersi cura"" della propria città - passaggio imprescindibile per migliorare Foggia e renderla sempre più accogliente - per partecipare attivamente e dare il proprio contributo in funzione della sua crescita. Uno di questi sarà quello di conoscerne i progetti in corso e i piani di sviluppo futuri. "

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • condivido.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento