Sunday Morning

Sunday Morning

Il Gargano e l’onda anomala della Rete

Dal blotg 'Sunday Morning' di Michele Fiscarelli

Immagine di repertorio, spiaggia dei gabbiani a Mattinata

Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi: genitori che passeggiano coi figli, figli che giocano coi loro genitori; bambini che si tuffano, corrono, volteggiano in spericolate capriole e costruiscono castelli di sabbia di cui le onde lasceranno una traccia, forse soltanto un ricordo. Sembra trascorso un secolo, invece era ieri. Per non disperare, l’estate 2015 ci consentirà di cogliere l'opportunità di archiviare il passato e proiettarci verso il futuro. Potremo finalmente andare in spiaggia e fare un tuffo... in Rete, grazie al progetto realizzato dalla Camera di Commercio di Foggia per offrire gratuitamente a turisti ed operatori l'accesso gratuito ad Internet in modalità wireless. La Rete estende le sue maglie nei luoghi di evasione dove in genere ci si reca per staccare letteralmente la spina: quella spina che quest’anno ci seguirà virtualmente fin sotto l’ombrellone, lungo i litorali del promontorio e - perché no? - alle Isole Tremiti.

Avremo l'occasione di osservare esemplari di maschio adulto intenti ad immortalare bicipiti e pettorali o, in alternativa, addominali da tavola baciati dal sole; donne vestite di tutto punto come se fossero dirette a un ricevimento nuziale; bambini incollati agli smartphone, sedati dall’effetto soporifero dei social network. E mentre un plotoncino di anziani, fiero testimone del digital divide, godrà delle bellezze della natura armato di pinne fucile ed occhiali, una pletora di nativi digitali sancirà l’inizio di una nuova era fatta di selfie, like, tweet e retweet.

Social network: about.me/michelefiscarelli

Sunday Morning

Rubrica di notizie false e tendenziose. Può causare tosse, mal di gola, vertigine e stato d'incoscienza. Leggere attentamente il foglio illustrativo prima dell'uso. Se il disturbo persiste, consultare il medico

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento