Le pagelle del Don rossonero: "E' Zeman il direttore d'Orchestra"

Ottima prestazione dell'intera squadra. Regini e Rigione dimostrano il loro reale valore. Burrai potrebbe fare di più. E' ritornato sui suoi livelli il Re Salomon. Gioia Sau

 

Nel giorno che ha preceduto lo storico appuntamento carnevalesco di Viareggio, il Foggia ha fatto lo scherzo all’Esperia imponendosi con una roboante vittoria. Prima di passare alle pagelle, vorrei sottolineare la presenza dei tifosi venuti da Bologna, Piacenza e Parma. Una giornata fantastica dopo una settimana di lavoro e trepidazione per i nostri colori.


LE PAGELLE SECONDO DON MATTEO FERRO

 

IVANOV: Non subisce gol e si fa trovare pronto sulle incursioni degli avversari. Bravissimo a chiudere su Marolda al 62esimo. RITROVATO

CANDRINA: Implacabile sulla sua corsia. Chiude ogni spazio e riparte quanto può. DILIGENTE

IOZZIA: s’infortuna, ma aiuta la baracca fino a quando è in campo. LODEVOLE

RIGIONE: è lui il geometra del reparto difensivo. Se il Foggia non subisce un gol è soprattutto grazie a lui. Bravo in occasione del gol. COMANDANTE

ROMAGNOLI: Insieme a Rigione sulla linea dei centrali infonde sicurezza. COSTANTE

REGINI: Dopo l’opaca prestazione con il Barletta, cresce la Juve Stabia e si conferma con il Viareggio. SICUREZZA

BURRAI: Buona la sua prova, ma dal suo talento ci si aspetta sicuramente di più. PRESENTE

SALAMON: dopo un periodo no, torna ai suoi livelli. Buona la sua prova. AFFIDABILE

LARIBI: è decisamente lui il motore del centrocampo. Costruisce parecchio e offre un’ottima prestazione. INDISPENSABILE

FARIAS: corsaro sulla sua fascia destra, fa quello che vuole. GENIALE

SAU: finalmente il nostro bomber ritorna al gol. Arriva a quota 14. E’ un rapinatore d'aria. OPPORTUNISTA

INSIGNE: corre come sempre, si procura palla come sempre e in attacco fa davvero paura. Come sempre. ARTISTA

KONE E AGODIRIN: entrano e fanno gol. Si può chiedere di più? RESPONSABILI

ZEMAN: E' lui il direttore d'orchestra. Non sbaglia niente. IMPECCABILE
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento