Foggia-Viareggio secondo Don Matteo: “Tutto fumo e niente arrosto”

Il parroco foggiano non risparmia critiche al reparto offensivo e a mister Bonacina

Don Matteo Ferro

don-matteo-2_2_originalE’ un “don” arrabbiato più che mai quello del post gara Foggia-Viareggio. Ai primi fischi dei tifosi rossoneri, Don Matteo Ferro non si risparmia e ancora una volta punta il dito contro il reparto offensivo e lancia una frecciatina anche a mister Bonacina: “Non è la Primavera, qui si lotta ogni domenica”.

Promosso Ginestra, bocciato il rientrante Tiboni. Si salva soltanto il centrocampo. Malissimo l’attacco, rimandata la difesa.


ALLENATORE: è giunto il momento che Bonacina capisca che Lega Pro e primavera sono due cose diverse. Qui si lotta ogni domenica

SQUADRA: voto 5, la compagine rossonera ha giocato soltanto a centrocampo. Per il resto è davvero troppo poco

TIFOSERIA: voto 7

IL MIGLIORE: Ginestra

IL PEGGIORE: Tiboni

IL CONSIGLIO: bisognerebbe far lavorare di più gli attaccanti con la speranza che imparino a tirare in porta

ARBITRO: 6,5

IL PROVERBIO: “Tutto fumo e niente arrosto”

LA PARABOLA: La casa costruita sulla sabbia

REPARTI: Difesa 5,5 - Centrocampo 6 - Attacco 5

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

IL VIDEO DELLA GARA E LE PAGELLE DI TOSQUES

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento