Foggia-Taranto, Don Matteo: “Ma siamo scesi in campo?”

A questo punto è importante arrivare al mercato di gennaio con più punti possibili

Don Matteo Ferro

don-matteo_originalQuella persa contro il Taranto, sembrava una squadra appena messa in campo. E’ la triste considerazione che ho fatto al termine della gara e che mi fa persino riflettere sulla scelta della società rossonera di allontanare Bonacina per Stringara.

Indubbiamente c’è qualcosa che non va. Mi verrebbe da dire: ma siamo scesi in campo? Direi di sì soltanto per la splendida cornice di pubblico di fede rossonera e la prestazione maiuscola di Ginestra. Per il resto, abbiamo assistito ad un Venitucci stanco, svogliato ed evanescente e un centroattacco incredibilmente assente.

E’ difficile persino dispensare consigli ai ragazzi, se non quello di arrivare al mercato di gennaio con più punti possibili. E se la “Vecchia impara fino a 100 anni”, da tifoso rossonero doc, spero che il Foggia capisca prima il pericolo al quale sta andando incontro e si risvegli dal torpore in cui è sprofondato.

 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento