Ave Insigne gioia rossonera: la Quaresima fa effetto!

Prestazione maiuscola dei ragazzi di Zeman. Kone migliore in campo. Il ritorno di Santarelli conferisce sicurezza al reparto difensivo. Gioia per i duecento tifosi giunti dal capoluogo dauno

 

Come posso non ricordare e non far riferimento all’importanza della Quaresima e all’ottimo effetto che ha prodotto nei giocatori rossoneri? Dopo le “Ceneri” eccoti il Foggia che non ti aspetti. Soccombere in casa contro il Barletta e rifarsi nel derby di Andria qualche settimana dopo, lo trovo davvero entusiasmante! nei precedenti interventi mi ero permesso di commentare la caratteristica altalenante di queste pazzo Foggia. La vittoria del “Degli Ulivi” è la conferma che i ragazzi di Zeman passano da un estremo all’altro. Giovani come sono non possiamo di certo pretendere equilibrio e razionalità e se per giunta prevale l’estremo per il quale ci ritroviamo a ridosso dei play off, allora ben vengano gli estremi.

Quella di Andria è stata davvero una bella gara, quasi inaspettata dopo le polemiche del pareggio casalingo contro il Gela. I rossoneri hanno amministrato senza correre alcun rischio e quando siamo usciti allo scoperto abbiamo messo in difficoltà i nostri avversari. Onore e gloria al solito Insigne e alla sua quindicesima prodezza in questo campionato.

La cosa che mi preme sottolineare maggiormente è stata la presenza dei tifosi rossoneri al seguito. Rivederli in trasferta, seppur soltanto da tesserati, mi ha riempito di gioia. Adesso però bisogna trovare un accordo con la Lega per permettere che il biglietto e la presenza siano garantiti a tutti, tesserati e non.

Le pagelle

Santarelli 6: non subisce gol e conferisce sicurezza alla porta rossonera. SICURO
Kone 7: gioca arretrato, chiude ogni spazio e riparte quanto può. DILIGENTE
Torta 6,5: dopo tanta panchina si fa trovare pronto e convince. SOPRESA
Romagnoli 6,5: chiude tutti gli spazi bloccando senza affanno le offensive avversario. ABILE
Regini 6,5: prestazione maiuscola, chiude gli spazi agli avversari e spesso riparte. ATTENTO
Burrai 6,5: grinta e personalità a centrocampo. LOTTATORE
Salamon 6,5: torna utile al gioco di Zeman, lotta a centrocampo. AFFIDABILE
Laribi 6,5: è un pò lento ma gioca bene, costruisce e dà sicurezza. INDISPENSABILE
Farias 6: un pò spento e impreciso sotto porta. STANCO
Sau 6,5: bella prova la sua, corre ed è altruista. GENEROSO
Insigne 7: rapido come sempre, è bravo a sfruttare la velocità nel gol. ASTUTO
Agodirin e Agostinone 6: entrano ma a partita ormai finita. RESPONSABILI
Palermo 6: bravo a sostituire l'infortunato Laribi. STABILE
Zeman 8: e' sicuro di sé e conferisce saggezza e sicurezza ai suoi ragazzi. SERENO
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento