Cura della persona

4 usi alternativi del limone: un agrume da introdurre nella beauty routine

Il limone può essere utilizzato per la skincare e per prendersi cura dei capelli. Vediamo 4 usi del limone che non conoscevi

Il limone è uno degli agrumi più usati in cucina, ma non tutti sanno che può essere impiegato anche in ambito beauty per la cura di pelle e capelli, grazie alle sue proprietà antibatteriche e antisettiche che lo rendono perfetto contro acne, capelli grassi e macchie cutanee.

Scopriamo i 4 usi alternativi del limone.

  1. Maschera contro acne, impurità e punti neri

Per preparare una maschera contro i brufoli e le impurità il limone è un ingrediente perfetto, perché svolge un’azione antibatterica e antisettica.

Gli ingredienti necessari sono:

  • zucchero
  • miele 
  • succo di limone

Per realizzare questa maschera esfoliante basta semplicemente mescolare tutti gli ingredienti al fine di ottenere un composto omogeneo.

La maschera va applicata sul viso pulito e asciutto, massaggiando delicatamente nelle zone più critiche.

  1. Maschera per capelli grassi

Il limone è perfetto da usare per contrastare i capelli grassi, tendenti alla forfora.

Questa maschera si realizza utilizzando il succo di mezzo limone e un vasetto di yogurt bianco naturale. Mescolate bene i due ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo da applicare sui capelli umidi e lasciare agire per circa cinque minuti.

  1. Lozione contro le macchie cutanee

Il limone grazie all’acido citrico può essere utilizzato in ambito cosmetico per attenuare le macchie cutanee causate dal sole oppure dall’invecchiamento. 

Come fare? E’ semplicissimo; basta spremere mezzo limone e distribuire il succo sulla pelle del viso con un dischetto di cotone. Questo trattamento, seppur semplice, non è molto indicato per chi ha la pelle sensibile e soggetta a irritazioni.

  1. Maschera nutriente e illuminante

Questa maschera è perfetta in caso di pelle dal colorito spento, che ha bisogno di idratazione e nutrimento.

Cosa occorre? Un vasetto di yogurt bianco, il succo di un limone e qualche goccia di olio essenziale di lavanda; mescolate tutti gli ingredienti e applicate il composto sul viso asciutto e pulito.

Lasciate agire per qualche minuto e rimuovete con un dischetto di cotone o con acqua tiepida.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

4 usi alternativi del limone: un agrume da introdurre nella beauty routine

FoggiaToday è in caricamento