Gli errori di stile assolutamente da evitare

Anche l'outfit più glamour può risultare errato se si commettono errori di stile semplici e banali. Scopiamo quali sono quelli da evitare

Scegliere l'outfit giusto è importante soprattutto in occasione di cerimonie, eventi formali, colloqui di lavoro e appuntamenti; ma il rischio di cadere su una buccia di banana è sempre in agguato.

Ecco perché oggi vogliamo mostrarvi quali sono gli errori di stile più comuni e assolutamente da evitare per stare bene con se stessi ed essere sempre alla moda.

Proporzioni e taglie sbagliate

La taglia giusta è una garanzia sul risultato finale. Abiti troppo lunghi e oversize rischiano di farti apparire trasandata o goffa, mentre i bottoni che tirano e zip in “tensione” ti faranno probabilmente sentire a disagio e poco rilassata. Lo stesso vale per le scarpe, se troppo grandi o troppo piccole incidono sulla postura. 

Invece di indossare un paio di jeans super elasticizzati, prova dei pantaloni a taglio dritto con una percentuale di elasticità inferiore: il tessuto più strutturato e la gamba dritta renderanno le gambe più slanciate.

Abiti spiegazzati

Quando si viaggia o anche per mancanza di tempo, stirare può essere complicato ma, soprattutto se abbiamo bisogno di un look curato ed elegante, indossare abiti spiegazzati è assolutamente da evitare!

Per ovviare al problema, in mancanza di ferro da stiro, prova a seguire questi piccoli trucchi:

  • non utilizzare la centrifuga al massimo, ma riducine la potenza;

  • stendi a regola d’arte: fai in modo che le mollette non stringano i vestiti e appendi tutto su grucce e stampelle adatte;

  • per eliminare pieghe e stropicciature varie, appendi in bagno gli abiti sulle stampelle mentre fai la doccia: 15 o 20 minuti di esposizione al vapore elimineranno anche le pieghe più ostinate!

La biancheria intima in bella vista

Anche l’outfit più elegante può essere rovinato dalla biancheria intima sbagliata: la lingerie troppo stretta può causare solchi visibili degli elastici sotto ai vestiti e segnare la silhouette, mentre perizomi e mutandine a vista o dai colori accesi risultano volgari e fuori luogo.

Coordina sempre la biancheria con i pantaloni, la gonna o il vestito che hai scelto, sia per forma che per colore. Prova ad indossare biancheria color carne, rosa chiaro o color nocciola sotto i tessuti bianchi e leggeri: la biancheria intima risulterà invisibile sotto i vestiti se il suo colore sarà il più possibile simile a quello sella tua pelle. Puoi anche ricorrere agli slip senza cuciture, privi di elastici e decisamente comodi.

Attenzione ai gioielli

Un outfit elegante richiede equilibrio anche nell’utilizzo di gioielli e accessori. La regola principale è: mai eccedere. Oltre a scegliere accessori e gioielli in linea con il contesto e lo stile del look, cerca sempre di puntare su pochi pezzi, ma belli e bilanciati tra loro. Ad esempio, se decidi di indossare degli orecchini importanti, meglio rinunciare alla collana (e viceversa).

I calzini sbagliati

L'abbigliamento giusto calza perfettamente, la biancheria intima è invisibile, gioielli e accessori sono perfetti; manca, però, ancora un aspetto importante: calze e calzini.

Calze e calzini bianchi e color carne sono assolutamente da bandire; puoi decidere di optare per dei fantasmini, che slanciano le gambe in caso di vestitini e jeans arrotolati e sono completamente invisibili, o puntare su collant e parigine in linea con la fantasia del tuo look.  

Le fantasie 

Attenzione alle fantasie optical, animalier, a pois, fiori, righe e company. Le fantasie animalier sono difficili da indossare e stanno bene davvero a pochissime persone, ed è importantissimo evitare il total look come anche abbinare fantasie diverse. Per un effetto elegante e bilanciato, si può scegliere di puntare su accessori, dettagli o un unico capo a fantasia, abbinandoli a capi in tinta unita, che possono anche riprendere il colore predominante della fantasia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento