rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Alimentazione

Congelare le banane: il trucco semplice per conservarle anche in estate

Le banane, come gran parte della frutta, in estate maturano in fretta a causa delle temperature più elevate. Scopriamo come conservarle per non farle annerire

In estate bisogna mangiare presto la frutta, in modo da non lasciarla maturare troppo. Complice le temperature più elevate, la frutta e la verdura durante questo periodo dell'anno tende subito ad annerirsi, poichè il caldo accelera il processo di maturazione

Uno dei frutti che tende a maturare molto velocemente e ad annerire è la banana; ma come fare per non sprecare il cibo? Un'ottima soluzione è quella di congelarle.

Le banane, infatti, si prestano bene al congelamento; il motivo? Contengono meno acqua rispetto ad altri frutti, come mela, fragola e pesca, perciò possono essere messe tranquillamente in freezer.

Congelare le banane è semplicissimo, basta sbucciarle e tagliarle a rondelle per poi riporle in un contenitore per alimenti; per eliminare batteri che si possono essere formati puoi cospargere sulla superficie un po' di succo di limone.

Il consiglio in più, è usare della carta forno per evitare che i vari pezzetti si attacchino l'uno all'altro, oppure disporli su una teglia ben distanziati e inserirli nel freezer per circa due ore; dopo di che, puoi estrarre le rondelle di banana e metterle nel tuo sacchetto per alimenti e disporle nuovamente in congelatore. 

In questo modo, quando avrai voglia o bisogno di banana non basterà che aprire il congelatore ed estrarne la quantità desiderata; ricorda che frullando la banana congelata, potrai ottenere il nana ice cream, ossia una sorta di gelato alla banana fatto in casa, al quale puoi aggiungere della frutta secca o un po' di crema di mandorle 100% naturale come guarnizione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Congelare le banane: il trucco semplice per conservarle anche in estate

FoggiaToday è in caricamento