Martedì, 15 Giugno 2021
Attualità

Volontari sul tetto di Puglia, rimesso a nuovo il rifugio di Monte Cornacchia: "Diventiamo guardiani del nostro territorio!"

E’ l’iniziativa portata a termine dall’associazione ‘Amici del Cammino Barletta Running & Walking’: "Monte Cornacchia è un pezzo di Puglia che va tutelato e rispettato da tutti"

Volontari all'opera

Armati di buona volontà, olio di gomito e amore per i Monti Dauni, un gruppo di volontari ha contribuito a sistemare e rendere più accessibile per tutti il rifugio situato sulla vetta più alta della Puglia, ovvero Monte Cornacchia, che con i suoi 1152 di altezza è considerato il tetto di Puglia.

E’ l’iniziativa portata a termine, a fine agosto, dall’associazione ‘Amici del Cammino Barletta Running & Walking’ sempre attenta alle problematiche del territorio. L’intervento dei volontari ha riguardato il rifacimento di una finestra mancante, l’installazione di 5 gradini della scala che porta al soppalco e il montaggio di una seduta. Ancora sono state ripristinate delle basi in pietra, sistemata una finestra e trattati i portoncini di ingresso con impregnante cerato.

“Tutto questo - spiegano in un post su Fb - è stato realizzato grazie agli sponsor che sostengono la nostra associazione. Un ‘grazie’ anche al nostro spirito di collaborazione e di rivalutazione della nostra regione Puglia. Dobbiamo diventare i guardiani del nostro territorio. Monte Cornacchia è un pezzo di Puglia che deve essere tutelato e rispettato da tutti noi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volontari sul tetto di Puglia, rimesso a nuovo il rifugio di Monte Cornacchia: "Diventiamo guardiani del nostro territorio!"

FoggiaToday è in caricamento