Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

VIDEO | Dentro 'Casa Sankara', ecco il centro dedicato a Stefano Fumarulo: accoglierà 250 migranti

 

250 nuovi posti che si andranno ad aggiungere agli altrettanti già esistenti. Si amplierà così Casa Sankara, quando verranno collocate alcune decine di moduli abitativi che accoglieranno gli occupanti della tendopoli (circa 125) che insiste all’interno del centro, nonché altri circa 125 stranieri che oggi risiedono nell’Arena di San Severo, dopo che abbandonarono il “Gran Ghetto”.

All’inaugurazione del nuovo centro, all’interno di Casa Sankara, dedicato e intitolato a Stefano Fumarulo, hanno preso parte l’Ambasciatore a Roma della Repubblica del Senegal, Mamadou Saliou Diouf, il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano e i genitori di Fumarulo. Gioia e commozione, quindi, nel giorno in cui si celebra la Festa di una Repubblica che non abbandona chi fugge dal proprio Paese e viene accolto in Italia. IL VIDEO

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento