San Gennaro va a Foggia? I napoletani si oppongono: "Non toccatecelo!"

La provocazione lanciata dal foggiano Renzo Arbore. Le reazioni raccolte nel cuore della città partenopea

E se San Gennaro salutasse i napoletani per "trasferirsi" a Foggia? E' la provocazione lanciata da Renzo Arbore, con il lancio - pare - del suo prossimo programma tv in casa Rai, "Guarda, Stupisci", con l'amico di sempre Nino Frassica e Andrea Delogu.

La reazione dei napoletani, interrogati sul punto nei quartiere più veraci della città partenopea, è netta e non ammette alcun 'braccio di ferro': "San Gennaro non si tocca!". Arbore gioca sulla rivalità tra le due città - Foggia e Napoli - e sull'ambiguità che ha sempre contraddistinto la sua carriera: nato a Foggia, città che non ha mai rinnegato, ma amante della cultura e della musica napoletana, dimensione artistica nella quale ha raggiunto i maggiori successi. Cosa ne penseranno i foggiani? 

Potrebbe interessarti

  • Peschici, un paradiso rovinato dal degrado: "L'inciviltà regna sovrana e subiamo i postumi delle notti brave"

I più letti della settimana

  • "Rara e dubbia presentazione clinica" del nascituro. La direzione del 'Riuniti' precisa: "Nessun abbaglio, adottata la corretta procedura"

  • Incredibile agli Ospedali Riuniti di Foggia: medici sbagliano il sesso di un neonato, genitori sotto shock

  • Rissa di Ferragosto in pieno centro: scoppia lite tra due uomini, uno si scaglia contro gli agenti. Arrestato

  • Terribile a Cerignola: meticcio azzannato e sbranato mentre era a spasso con la padrona, muore dissanguato

  • Prima il litigio, poi la violenza: uomo accoltellato in via San Severo, polizia interroga una donna

  • Incidente stradale a Foggia, scontro frontale tra due auto in viale Fortore: cinque feriti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento