Attualità

Dosi del vaccino Pfizer insufficienti, saltano somministrazioni in Puglia

La Asl di Foggia ha immediatamente attivato il servizio di recall che sta contattando telefonicamente le persone interessate per fissare un nuovo appuntamento

A seguito della comunicazione, da parte della Regione Puglia a tutte le sei Asl, di una temporanea criticità collegata alle disponibilità di magazzino e ai tempi di approvvigionamento delle dosi di vaccino Pfizer per la campagna di vaccinazione anti Covid, la direzione della Asl Foggia informa i cittadini che la calendarizzazione delle sedute vaccinali nei prossimi giorni potrebbe subire delle variazioni.

È in corso, pertanto, una riprogrammazione degli appuntamenti. Resta prioritaria la somministrazione della seconda dose alle persone ultraottantenni, mentre potrebbero essere posticipate di alcuni giorni le altre prenotazioni.

La Asl ha immediatamente attivato il servizio di recall che sta contattando telefonicamente le persone interessate per fissare un nuovo appuntamento. “La Direzione si scusa per il disagio, assicura che le attività vaccinali riprenderanno a pieno regime non appena lo consentiranno le scorte di vaccino e garantisce il recupero delle vaccinazioni prenotate, così come assicurato dalla stessa Regione Puglia"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dosi del vaccino Pfizer insufficienti, saltano somministrazioni in Puglia

FoggiaToday è in caricamento