Attualità

"Le parole sulla sicurezza vaccinale sono piombo". Lopalco: "Vicenda Astrazeneca ha fatto diminuire la fiducia"

I dati della vaccinazione in Puglia: il 5,78% ha ricevuto solo la prima dose mentre il 2,93% ha completato il ciclo vaccinale con il 'richiamo'. Il commento di Lopalco sulla vicenda Astrazeneca

L'85% di oltre 539mila dosi di vaccino anti-covid consegnate è stato somministrato finora in Puglia. Il 5,78% ha ricevuto solo la prima dose mentre il 2,93% ha completato il ciclo vaccinale con il 'richiamo'. Secondo quanto riporta il Gimbe, il 5,2% degli over 80 ha ricevuto entrambe le dosi mentre il 37,3% solo la prima.

Nel frattempo continua a tenere banco il caso Astrazeneca. Ieri nel corso del suo intervento iniziale al webinar 'Covid-19, il piano vaccinale flessibile e le nuove evidenze sull'uso dei vaccini' promosso dall'accademia lombarda di sanità pubblica, l'assessore alla Salute della Regione Puglia, Pier Luigi Lopalco si è detto preoccupato per gli strascichi che la vicenda potrebbe lasciare sul fronte della fiducia e della credibilità del sistema: “Noi oggi abbiamo tanti problemi per il vaccino AstraZeneca e imamgino quanti altri ne avremo nei prossimi giorni al di là di quale sarà la soluzione. Avremo problemi seri non per AstraZeneca in sé, ma questa vicenda ha minato non voglio dire la credibilità del sistema, ma ha fatto diminuire la fiducia".

"Se Aifa prima dice che è tutto ok e poi dopo 24 ore blocca la distribuzione è difficile credere che in 24 ore sono intervenuti informazioni o dati da capovolgere la comunicazione istituzionale e bloccare un vaccino. Dobbiamo fare attenzione: le parole sulla sicurezza vaccinale sono piombo e dobbiamo essere sempre molto cauti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Le parole sulla sicurezza vaccinale sono piombo". Lopalco: "Vicenda Astrazeneca ha fatto diminuire la fiducia"

FoggiaToday è in caricamento