menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tutti i 140 ultraottantenni di Orsara sono stati vaccinati

L’Amministrazione comunale di Orsara di Puglia, attraverso una nota ufficiale, ringrazia le unità del personale medico e infermieristico impegnate nella somministrazione dei vaccini

Con 140 somministrazioni tra quelle operate a domicilio e le restanti erogate nel centro vaccini dell’auditorium comunale, a Orsara di Puglia si è conclusa la fase di completamento delle vaccinazioni destinate agli ultra-ottantenni.

“Complimenti ai nostri meravigliosi anziani”, ha commentato il sindaco Tommaso Lecce: “Il loro comportamento sia d’esempio per tutti noi, affinché tutti gli adulti si sottopongano alla vaccinazione con serenità quando arriverà il loro turno. In questa campagna vaccinale orsarese tutte le generazioni stanno facendo già la loro parte, con tanti giovani impegnati in modo volontario a dare il loro contributo nell’organizzazione, nell’assistenza e nella logistica, per fare in modo che tutto si svolga nel migliore dei modi e in piena sicurezza”.

Soddisfatto anche il vicesindaco Rocco Dedda: “In piena pandemia, in un periodo storico delicato che amplifica spesso in modo distorto gli stati d’animo di tante persone, è confortante poter contare sull’adesione convinta e responsabile di tanti anziani alla campagna vaccinale”.

L’Amministrazione comunale di Orsara di Puglia, attraverso una nota ufficiale, ringrazia le unità del personale medico e infermieristico impegnate nella somministrazione dei vaccini. Un ringraziamento che si estende a dirigenti e dipendenti comunali degli uffici competenti, alle donne e agli uomini delle associazioni di Protezione Civile impegnate nella campagna vaccinale.

“Il nostro plauso”, hanno aggiunto Lecce e Dedda, “va anche all’Asl di Troia e all’Asl Foggia: la visita del direttore generale Vito Piazzolla al nostro centro vaccini è un’ulteriore dimostrazione della sua attenzione e vicinanza verso il territorio. Importante è stato e sarà ancora il ruolo delle forze dell’Ordine e quello dell’Istituto scolastico che ha autorizzato l’utilizzo del cortile.

“L'impegno di tanti volontari, da circa un anno a questa parte, con tanti giovani che continuano ad affacciarsi nell'azione di supporto alla comunità e al sistema, merita davvero molto rispetto. E tanta considerazione. Così come il ruolo fattivo delle associazioni di Protezione Civile “Era” e ANVVFC (Volontari Vigili del Fuoco in congedo): in una piccola comunità come la nostra, il loro impegno è ancora più importante e fondamentale”, hanno dichiarato il sindaco Lecce e il vicesindaco Dedda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento