Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Esodo dei vacanzieri, al casello di Foggia la polizia locale alza il livello di attenzione: "Prudenza durante il viaggio"

Vacanze coi Fiocchi da 21 anni porta sulle strade e nelle città italiane una campagna coinvolgente che aiuta a far riflettere sulla necessità di comportamenti prudenti da parte di chi guida per migliorare la sicurezza sulle strade delle vacanze

 

E' partita questa mattina anche a Foggia la campagna nazionale per la sicurezza sulle strade 'Vacanze coi fiocchi'.

In questa estate insolita, dopo il lungo periodo del lockdown, aumenta il desiderio di viaggiare e di trascorrere le vacanze al mare, in montagna o comunque all'aria aperta.

In vista dell'esodo dei vacanzieri e dei foggiani verso le località turistiche - rispetto anche e soprattutto alle tragedie che si sono consumate nei primi mesi post-lockdown - dalle prime ore del mattino, presso il casello autostradale della A14, la polizia locale del capoluogo dauno ha distribuito le brochure della campagna 'Vacanze coi fiocchi' con l'obiettivo di informare gli automobilisti sui rischi che corrono, invitandoli alla prudenza e al rispetto del codice della strada: dalla velocità all'utilizzo della cintura di sicurezza, al divieto alla guida del telefono cellulare.

Inoltre, parallelamente alla sicurezza stradale, occorre tener conto anche della sicurezza sanitaria mettendo in atto tutte le accortezze necessarie per tutelare la nostra salute e quella altrui.

Il richiamo è alla responsabilità di ciascuno di noi: bastano piccoli accorgimenti per ridurre i rischi per noi e per gli altri, mettendo in pratica le regole del codice della strada, osservando le indicazioni di comportamento in tutte le tappe del nostro viaggio e soprattutto rispettando gli altri viaggiatori. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento