menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La dottoressa Dalfino è la prima pugliese a ricevere il vaccino: "È un giorno di svolta. Speriamo se ne convincano tutti"

La dirigente della terapia intensiva del Policlinico di Bari è stata la prima pugliese a ricevere il vaccino anti Covid, seguita dalla specializzanda Lucilla Crudele e dall'infermiera del pronto soccorso Anna Ventrella

È stata Lidia Dalfino, dirigente medico della terapia intensiva Covid del Policlinico di Bari, la prima pugliese a ricevere il vaccino anti-Covid. Nell'ospedale barese ha preso il via il V-Day, dopo che nella tarda serata di ieri sono giunte le prime dosi del vaccino destinate alla regione Puglia.

Le fiale sono state poi dislocate nei vari punti di vaccinazione della regione: "Io come tutti coloro che lavorano in area Covid siamo straconvinti che questo sia un giorno di svolta, la speranza è che se ne convincano tutti", ha commentato la dottoressa Dalfino. Dopo di lei si sono sottoposte alla vaccinazione anche la specializzanda Lucilla Crudele e l'infermiera del pronto soccorso Anna Ventrella. 

"Oggi si inizia ufficialmente, è il primo giorno, il giorno dimostrativo. Speriamo ci siano un numero molto significativo di altre giornate come queste per coprire il maggior numero dei cittadini pugliesi e italiani", il commento del capo del dipartimento Promozione della salute della Regione Puglia, Vito Montanaro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento