Ecco l'uovo green e solidale, l'iniziativa che unisce rispetto per l'ambiente e spirito benefico e sociale

iPez, L'ancora e I diversabili hanno realizzato un uovo il cui ricavato andrà a due associazioni locali che operano al fianco dei diversamente abili

Un uovo di Pasqua solidale ed ecosostenibile. Ha il sapore del cioccolato ma un gusto speciale l’originale Uovo realizzato da tre realtà del territorio foggiano: iPez, L’ancora e I diversabili.  L’obiettivo è quello di unire il rispetto per l’ambiente con uno spirito benefico e sociale: il ricavato dei contributi della distribuzione andrà, infatti, a due associazioni locali che operano al fianco dei diversamente abili.

IL RICICLO CREATIVO.  Un uovo che ha la prima sorpresa nella confezione: il rivestimento è infatti realizzato da Federica Tonti e Giulia Ricciardi, ideatrici dell’ormai celebre “iPez”, brand ecologico che mescola creativamente il riciclo al dialetto. E anche in quest’occasione, c’è un tocco attento alla sostenibilità: il confezionamento è con tessuti in stoffa a sfondo ‘green’, scegliendo di eliminare plastica e altri materiali maggiormente inquinanti. Ma c’è di più: il prodotto funge non solo da veste per l’uovo di Pasqua, ma può essere poi riutilizzato come telo da pic-nic o centro tavola.

LA CIOCCOLATERIA SOCIALE. Scartato l’uovo, le due associazioni si occupano invece della parte più golosa e della sorpresa. Il prodotto finale è concretamente realizzato dall’associazione di volontariato "I diversabili", onlus di Lucera attiva sul territorio dal 1992, per valorizzare il ruolo sociale delle persone diversamente abili e della loro dignità personale. Un compito assolto attraverso attività concrete come la “cioccolateria sociale”, con cui si occuperanno della parte più “golosa”. 

LA SORPRESA. Ai ragazzi ospiti del centro L’ancora di Lesina spetta invece il compito di creare le sorprese all’interno dell’uovo di Pasqua, con oggettistica e opere di artigianato locale. L’ancora è un centro polivalente che propone servizi per i disabili e mira a sostenere, con professionalità e dedizione, le abilità residue degli utenti così da spronarli nelle loro attività giornaliere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I CONTATTI PER ACQUISTARE LE UOVA. Il ricavato dei contributi della distribuzione, come detto, sarà devoluto alle due associazioni coinvolte nel progetto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo a luci rosse nella Caritas di Foggia. Sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato, nei guai due persone

  • Maxi contagio da festa in famiglia. L'Asl Foggia: "Si tratta di circa la metà dei nuovi contagi in Capitanata"

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

  • 25 infermieri contagiati, "un vero e proprio bollettino di guerra". L'ultimo caso registrato a Foggia due giorni fa

  • Uomo sparisce nel nulla: di lui non si hanno più notizie da venerdì, era andato da Peschici a Termoli con un amico

  • Aumentano i contagi a Foggia: vietato bere all'aperto e mascherine obbligatorie tutti i giorni (anche in zona Stazione)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento